Benvenuti nel sito web

Giuseppe Scelfo, nato a Roma, sviluppa la ricerca visiva dal 1976 attraverso diversi linguaggi, dalla pittura alla ceramica, alla vetrofusione, ai linguaggi video-art e al photo compositing, nelle piccole e grandi dimensioni. Queste ultime e lo spazio, la trasparenza, la luce, sono i riferimenti portanti delle opere, insieme alla individuazione dello spazio umano, frammentato, imperscrutabile, tuttavia "trasparente nella sua essenza".

Generally interested on big surfaces, about social and introspective subjects. The artistic research ranges in different fields: about the structure of the images in pictures, video, video-art, photography and computer graphic art.

  

 NATURA 

La natura comincia ad essere persona. Frammentata, deturpata, disprezzata.

L'uomo è natura, le sofferenze e le gioie vivono insieme. La natura è lo spazio in cui

respiriamo. Non è una macchina, ma neppure una "intoccabile".

Ogni pezzo di essa è come un nostro brandello, si possono ricucire i pezzi, amarli?

Solo se diminuissero i suoi torturatori ed affabulatori.

(cm. 120x140, 1978) 

Benvenuti nel sito web - VISUAL ARTS  Giuseppe Scelfo

La terra, l'altra faccia dell'Universo

La terra, l'altra faccia dell'Universo - VISUAL ARTS  Giuseppe Scelfo

"La terra, l'altra faccia dell'Universo"

olio su tela, cm. 95x145, 2018

Radici e Universo, l’infinito sta in ogni cosa che vediamo e viviamo.

Ognuno di noi rappresenta un “Universo”  e nelle relazioni con gli “altri Universi”

naviga in uno spazio apparentemente fisico e visibile, ma come in una rete di “sinapsi”, dall’infinitamente grande all’infinitamente piccolo.

Le radici e le piante riproducono  l’eternità nella loro materia e nella loro  spontaneità ineludibile:

materia fisica e psichica.

Le radici si rivelano “costellazioni”

(G. Scelfo)

 

  

SELEZIONE DEI VIDEO / My videos (You Tube)

 

Oggi e/o Domani youtu.be/OXfQc-CUOMk

Fuori dai Limiti (Borders) youtu.be/HMM-g5YZoX0 

The River Almone youtu.be/KVKTLdqiDK4

GRU Un'esistenza volatile youtu.be/YcgOJOEqBJ8

Ancient Loving Earth youtu.be/uusjhZTmdCs

Fast Feet  https://youtu.be/7-AKbM83bl8

Convegno "La Trasparenza del Reale" interventi vari 

     Parte I - Costantino Brandemburg, Rocco Salvia

     https://www.youtube.com/watch?v=4MOtaEBJS4A 

     Parte II - R. Salvia, Vincenzo Ceccato 

     https://www.youtube.com/watch?v=-iGVBOfl1aM

     Parte III - Giuseppe Scelfo, V. Ceccato

     https://www.youtube.com/watch?v=ZAA97cDmctM 

 

     Video Parte I

XXI secolo XXI secolo [142 Kb]

A.M.A.C.I. Ottobre 2018

A.M.A.C.I. Ottobre 2018 - VISUAL ARTS  Giuseppe Scelfo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel tempo originario troviamo la luce
RO.MI. arte contemporanea
Sede espositiva: Via Vetulonia, 55 – Roma

E’ la luce che consente la visione del mondo che ci circonda. Non solo di ciò che è intorno a noi, ma anche di ciò che è lontano miliardi di “anni luce” appunto, come le galassie. Essa è la messaggera dell’universo. Ne conserva memoria e ci consente di indagare nel lontano passato e di comprendere l’evoluzione del cosmo. Attraverso la sua natura duale, sia onda che particella e le differenti lunghezze d’onda, ci appare nelle infinite varietà dei colori che sembrano incarnarsi negli oggetti e nella natura. 
Come la diversità d’intensità e natura delle onde sonore ci consente di ascoltare la varietà dei suoni, così le diverse lunghezze d’onda della luce ci danno la varietà dei colori.
L’arte, la luce insieme alla forma svolgono un ruolo fondamentale ed essenziale per caratterizzare sia il linguaggio dell’artista singolo che intere fasi stilistiche.

Artisti partecipanti: V. Ceccato, Letter (R. Losapio), E. Del Brocco, R. Salvia, G. Scelfo.
Artisti invitati: C. Bianchi & Benedettis, Gruppo Sinestetico, P. Lama, Leoni A & C.

Inaugurazione: sabato 13 ottobre 2018 – dalle ore 18 – in Via Vetulonia, 55 – Roma (Piazza Zama).
www.romiart.net

La mostra terminerà sabato, 10 novembre 2018.

Evento organizzato in collaborazione con Studio.ra (www.studiora.eu), in occasione della 14° giornata del contemporaneo, promossa da Amaciwww.amaci.org

 

  

 

 

video parte III

Oggi e/o Domani 2013

Ora e/o Domani (Usual Questions) ha origine da una scenografia preparata per una performance di Monica Giovinazzi sui delitti del Circeo. Le immagini artistiche sono di Giuseppe Scelfo, come anche il suono e il video stesso. Febbraio 2013. 

 The video originates from a set design prepared for a performance by Monica Giovinazzi on the Circeo crimes in 1975. The artistic images are by Giuseppe Scelfo, as well as the sound and the video itself. February 2013.

La vidéo provient d'une scénographie préparée pour une performance de Monica Giovinazzi sur les crimes du Circeo en 1975. Les images artistiques sont de Giuseppe Scelfo, ainsi que le son et la vidéo elle-même.Février 2013

 De video is afkomstig van een setontwerp, voorbereid voor een optreden van Monica Giovinazzi over de Circeo-misdaden in 1975. De artistieke afbeeldingen zijn van Giuseppe Scelfo, evenals het geluid en de video zelf. Februari 2013.

https://youtu.be/OXfQc-CUOMk

Fuori dai Limiti / Borders 2014

Fuori dai Limiti (borders)

Tre corti in sequenza sulla condizione umana che vuole uscire dai limiti che imprigionano la creatività e lo spazio nelle forme diffuse delle relazioni, del lavoro, della immaginazione.

 Three shorts in sequence on the human condition that wants to get out of the limits that imprison creativity and space in the widespread forms of relationships, work and imagination.

Trois courts-métrages en séquence sur la condition humaine qui veut sortir des limites qui emprisonnent la créativité et l'espace dans les formes répandues de relations, de travail et d'imagination.

 Drie korte films achter elkaar over de menselijke conditie die de grenzen wil verleggen die creativiteit en ruimte opsluiten in de wijdverbreide vormen van relaties, werk en verbeelding.

https://youtu.be/HMM-g5YZoX0